dal 1995 punto di riferimento per i professionisti del sociale
  non chiederti cosa può fare per te questo sito, chiediti cosa puoi fare tu per questo sito!

   perché...  gli assistenti sociali dall'emoticon facile! :-)


banner-001
Saperi Consigli informatici PEC come attivare la Posta Elettronica Certificata
sideBar
Venerdì, 16 Luglio 2010 01:53

PEC come attivare la Posta Elettronica Certificata

Scritto da  Vittorio Zanon
Vota questo articolo
(2 Voti)

di Vittorio Zanon

Andiamo a vedere passo-passo come fare l'autenticazione della propria PEC per gli assistenti sociali dei CROAS che hanno aderito alla proposta del CNOAS.

La prima cosa da fare è di andare con il proprio browser a questo link: https://pec.poste.it/ dove si apre la seguente videata:

Immagine

Qui va inserito il proprio nome utente (che è formato dal suffisso "@cnoas.postecert.it" e dal prefisso dato da: "nome.cognome.pr" dove "pr" si riferisce alla sigla della provincia di residenza. Quindi il collega Pinco Pallino residente a Milano avrà la seguente PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La password da inserire, la prima volta che ci si collega, è "Cambiami01" [attenzione a digitare correttamente la password, con la lettera "C" maiuscola e, in fondo le cifre "01" (zero-uno)].

Cliccando sul tasto Accedi si passa alla seguente schermata:

2010-07-14_155151

A questo punto conviene SUBITO andare sull'opzione "Cambio Password" e inserire una nuova password personalizzata, dopo aver ripetuto la password d'accesso "Cambiami01", quindi clic su "INVIA" e il gioco è fatto! Ora si tratta solo di non dimenticare la nuova password.

2010-07-16_022241

Ma come si fa ad inviare una pec (che - ricordo - ha uguale valore di una raccomandata con ricevuta di ritorno)?

Basta cliccare cu "Scrivi" e si compone come se fosse una mail qualunque. L'interfaccia è semplice e intuitiva.
Con alcuni colleghi dell'associazione ASit Servizio Sociale su Internet la abbiamo un po' provata in queste settimane, e - salvo alcune attenzioni da tenere - non è diverso dall'uso di una mail normale.

2010-07-14_155240

Va indicato il destinatario (o i destinatari, perché la stessa pec può essere inviata a più destinatari contemporaneamente), differenziando se riceve la comunicazione direttamente o solo per conoscenza ("Cc:").
E' qui importante ricordare che per inviare la comunicazione come posta elettronica certificata la comunicazione deve essere inviata a un indirizzo PEC. Il sistema in realtà permette anche di inviare la comunicazione a indirizzi mail standard, ma in questo caso la trasmissione non avrà più valore di PEC.

E' importante specificare anche l'oggetto della comunicazione che si manda, mentre nello spazio vuoto sottostante si può inserire la comunicazione che più si preferisce.

Spesso, inoltre, sarà opportuno inserire degli allegati (si pensi ad esempio alla domanda per un concorso), e lo si fa cliccando su "Allega file".

2010-07-16_024201

Si suggerisce di non ritardare troppo i tempi per le varie operazioni, altrimenti, come indicato nel precedente contributo, il sistema si disconnette:

2010-07-12_134526

2010-07-14_155643

 

Un'altra pecca: manca un tutorial (guida) direttamente nel sito delle poste.
Nonostante si trovi la possibilità di chiedere aiuto, provandoci si rimane un po' "sguarniti"...

 

2010-07-14_154606

Infine, in alcuni siti regionali viene indicata la possibilità di leggere la propria pec da un client e-mail personale (programma per scaricare la posta nel computer). Devo dire che questo facilita sicuramente l'uso dello strumento ed evita di dover accedere e consultare online.

Le indicazioni fornite sono le seguenti (e tra i programmi elencati si è "dimenticato" Mozilla Thunderbird):

 

Si comunica che la PEC di Postemail Certificata può essere ora ricevuta anche con un qualsiasi programma di posta elettronica (Outlook, Outlook Express, Eudora, Netscape Messanger, ecc.) con i seguenti parametri, attivando l'opzione "autenticazione del server necessaria" per il server in uscita:

Server della Posta in Arrivo: mail.postecert.it

- protocollo pop3

abilitare la voce "il server richiede una connessione crittografata (ssl)"

e impostare la porta 995

- protocollo imap

abilitare la voce "il server richiede una connessione crittografata (ssl)"

e impostare la porta 993

Se riusciremo, più avanti daremo indicazioni su come fare... ma in ogni caso suggeriamo di farlo con il client email Mozilla Thunderbird (clicca sopra per scoprirlo) ;-)

Letto 2618 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Settembre 2012 22:08

Aggiungi commento

Sono consentiti commenti ai non registrati, ma prima di venire pubblicati saranno vagliati dalla redazione.
E' richiesto l'inserimento di un indirizzo e-mail (che non viene pubblicato).
La responsabilità di quanto inserito nei commenti è degli autori degli stessi.


Codice di sicurezza
Aggiorna